Primi di carne per Natale

6 Nov 2023

Non è semplice comporre un menu equilibrato che accontenti i gusti di tutti gli invitati e spesso si finisce col portare in tavola sempre le stesse pietanze.

Il Natale si avvicina e se avete già in mente gli antipasti e il secondo piatto da preparare, in questo articolo troverete alcune migliori ricette di primi piatti che piaceranno a grandi e piccini.

Ecco dei primi di carne per Natale, da servire per il pranzo o per la cena della Vigilia.

Lasagne funghi e salsiccia

Tra i primi piatti natalizi non potevamo non citare la pasta al forno. Se volete provare una variante a base di carne (esiste anche la versione a base di pesce) della classica ricetta, quella con i funghi e la salsiccia a marchio Forma fa al caso vostro.

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g lasagne secche
  • 500 g salsiccia Forma
  • 400 g funghi misti (vanno bene sia quelli freschi che surgelati)
  • 100 g parmigiano reggiano
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Aglio

Per la besciamella:

  • 700 g latte
  • 50 g burro
  • 50 g farina 00
  • Sale
  • Noce moscata

Preparazione

Eliminate il budello dalla salsiccia e fatela rosolare in una padella sgranandola con la forchetta. Cuocete per 10 minuti.

Mettete i funghi in un’altra padella con olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio.

Per preparare la besciamella fate fondere il burro in una casseruola e aggiungete la farina. Mescolate per eliminare i grumi, unite il latte a temperatura ambiente e continuate a mescolare. Aggiungete un pizzico di sale e noce moscata e proseguite la cottura a fuoco molto basso per circa 10 minuti.

Una volta pronta, versate la besciamella sul fondo di una teglia, mettete uno strato di lasagne, la salsiccia e i funghi e spolverizzate con formaggio grattugiato. Continuate con gli strati fino a terminare tutti gli ingredienti. L’ultimo strato deve essere sempre con parmigiano grattugiato. Completate con un filo d’olio evo e infornate le lasagne funghi e salsiccia in forno preriscaldato a 200° ventilato per 40 minuti circa.

Tortellini in brodo

Una ricetta della tradizione italiana che viene proposta in alcune regioni tra i primi di carne per Natale è quella dei tortellini in brodo, originari di Castelfranco Emilia, tra Modena e Bologna, ma conosciuti in tutto il mondo.

Il ripieno, ricco e gustoso, va preparato in anticipo e contiene lonza di maiale, carne di vitello, mortadella, prosciutto crudo, uova, noce moscata e parmigiano grattugiato. Vediamo gli ingredienti e come preparare la pasta fresca all’uovo.

Ingredienti

Per la pasta:

  • 400 g farina
  • 4 uova grandi

Per il ripieno:

  • 70 g lonza di maiale
  • 70 g polpa di vitello
  • 80 g prosciutto crudo Forma
  • 80 g mortadella
  • Parmigiano reggiano
  • 1 noce burro
  • 1 uovo
  • Noce moscata
  • Sale e pepe

Per il brodo di carne:

  • 1 pezzo biancostato
  • 400 g polpa di spalla di vitello
  • 1 osso
  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • 1 cipolla
  • Sale e pepe

Preparazione

Iniziamo a preparare il brodo di carne: mondate e tagliate le verdure e mettetele in una pentola con l’osso, il pepe in grani e abbondante acqua. Dopo 1 ora, aggiustate di sale, aggiungete la polpa di spalla e il biancostato e cuocete per altre 2 ore, fino a quando il brodo si ridurrà di circa la metà.

Disponete la farina a fontana, aprite al centro le uova e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Formate una palla con le mani e avvolgetela nella pellicola trasparente. Lasciate riposare per circa 30 minuti.

Occupatevi del ripieno. Tagliate a cubetti la polpa di vitello e la lonza di maiale, fate soffriggere la carne in una padella con il burro.

Lasciate raffreddare e nel frattempo tagliate a pezzetti il prosciutto crudo Forma e la mortadella. Mettete carne e salumi in un mixer e frullate, unite l’uovo, il parmigiano, un pizzico di noce moscata, sale e pepe e frullate.

Prendete un pezzo di pasta e stendetela con l’aiuto di un mattarello per ottenere una sfoglia sottile. Ricavate dei quadretti di 4 centimetri e adagiate sopra ognuno il ripieno. Ripiegate il quadrato di pasta in modo da formare un triangolo e sigillate bene i bordi. Avvolgete i due angoli laterali attorno all’indice e premete con il pollice per sigillare il tortellino. Proseguite per realizzare tutti i tortellini e man mano sistemateli in un panno infarinato senza sovrapporli. Ora cuoceteli nel brodo di carne filtrato per pochi minuti. Serviteli.

Tagliatelle al ragù

Una delle ricette facili da inserire nel vostro menu di Natale sono le tagliatelle. Per un ottimo ragù utilizzate la carne macinata Forma di manzo e di maiale.

Preparazione

Tritate finemente la cipolla e il guanciale. Mondate il sedano e le carote e tagliateli a metà. Fate rosolare la cipolla in una casseruola con un filo di olio, insieme al guanciale per 2 minuti. Unite le verdure e poi la carne tritata. Mescolate, regolate di sale e pepe e cuocete per 8 minuti circa.

Sfumate con mezzo bicchiere di vino, profumate con un rametto di rosmarino, versate la passata di pomodoro e un bicchiere di acqua. Cuocete a fuoco bassissimo con coperchio per circa 2 ore. Potete realizzare le tagliatelle con le vostre mani o utilizzare quelle già pronte da cuocere. Lessatele in acqua bollente salata e conditele con il ragù e il formaggio grattugiato.

Scegliete tra questi primi di carne per Natale il vostro preferito e via libera alla creatività per decorare la tavola.

RICETTE & CONSIGLI

Tacos con carne macinata

I tacos sono una pietanza tipica della cucina tex-mex; si tratta di tortillas, simili alle nostre piadine, a base di farina di mais, piegate a metà per formare una mezzaluna e farcite con diversi ingredienti e condimenti.

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox