Ricetta carne alla genovese (originale)

4 Mag 2022

La carne alla genovese è un delizioso piatto della tradizione napoletana – a dispetto di quanto possa far pensare il nome – che si prepara con pochi ma buoni ingredienti. Si realizza con la carne di manzo che va fatta cuocere per alcune ore, ma il risultato è buonissimo, un piatto saporito e gustoso; inoltre, con la salsina che otterrete potrete condire la pasta e avere così anche un ragù in bianco per il primo piatto.

Come molte altre ricette italiane, ognuno la prepara in modo diverso, ogni famiglia sceglie la versione che meglio si adatta ai propri gusti, ma in questo articolo troverete la “carne alla genovese ricetta originale”.

Qualche consiglio

La tradizione napoletana vuole che per questa ricetta si usi la carne di manzo. Se scegliete la carne a marchio Forma il successo del piatto è assicurato perché ogni nostro prodotto viene lavorato con amore e attenzione e garantito dalle nostre procedure di qualità!

I tagli di carne consigliati per la realizzazione di questo secondo piatto sono: il girello, magatello, lacerto o lo scamone di manzo. In alternativa è possibile utilizzare un mix di carni.

La lunga cottura della carne assieme alle tante cipolle crea una deliziosa salsa saporita e con una spiccata nota dolce. Il sugo, infatti, prima deve essere bilanciato dall’acidità del vino e infine lasciato asciugare.

C’è chi conserva la carne per gustarla a parte come secondo piatto e chi la utilizza per condire la pasta.

La carne alla genovese è una ricetta facile da preparare, apprezzata da tutti gli amanti dei piatti tradizionali ed è adatta sia per il pranzo della domenica che durante la settimana.

Ingredienti

  • 1,5 Kg di carne di manzo Forma (scamone o magatello)
  • 200 ml di olio di oliva extra vergine
  • 4 grosse cipolle bianche
  • 2 bicchieri di vino bianco fermo
  • sale q.b.
  • 2 carote
  • sedano

Come preparare la carne alla genovese: ricetta originale

Ecco i passaggi che dovete seguire per rimanere fedeli alla tradizione.

Partiamo occupandoci della carne. Eliminate eventuale grasso in eccesso e fate rosolare la carne in una pentola con l’olio extravergine d’oliva. Mescolate di tanto in tanto.

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili. Unite anche un trito di carota e sedano.

Quando la carne risulterà rosolata in modo uniforme, aggiungete le cipolle nella pentola e fate cuocere a fuoco bassissimo con coperchio, per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto, in modo da non far bruciare le cipolle e gli ortaggi. Si devono disfare fino a diventare una crema densa.

A questo punto sfumate con il vino bianco, regolate di sale, mescolate per bene e rimettete il coperchio.

Continuate la cottura col fuoco al minimo per circa 2 ore e mezza. Nel caso si asciughi troppo potete aggiungere del brodo o dell’acqua o del vino.

Terminata la cottura, lasciate riposare la carne per circa un’ora prima di tagliarla a fette e riscaldarla per servirla assieme al suo squisito sughetto. Talmente è tenera che la carne alla genovese si scioglierà in bocca ad ogni morso!

Idee

Non buttate la salsa avanzata, potete utilizzarlo, come abbiamo detto, per condire un buon piatto di pasta, per realizzare così la ricetta della pasta alla genovese.

I formati di pasta consigliati sono le penne, i tortiglioni, i maccheroni e gli ziti. Mettete quindi a bollire l’acqua salata, poi scolate la pasta al dente e mettetela nel tegame con la salsina. Fatela amalgamare per bene e servite la vostra genovese spolverizzando con del pepe e del formaggio grattugiato.

Una variante consiste nell’aggiungere i pomodori freschi, tagliati a dadini o la salsa di pomodori, oltre alle cipolle. Per insaporire ulteriormente potete utilizzare un paio di foglie d’alloro durante la cottura.

Se avete poco tempo a disposizione, per velocizzare potete adoperare la pentola a pressione.

Summary
recipe image
Recipe Name
Carne alla genovese ricetta originale
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox