Quanto pesa un maiale?

23 Set 2022

Ogni allevatore sa bene che conoscere il peso dei suini è di estrema importanza: sia allo scopo di determinare il tempo di macellazione, sia per regolare un regime di alimentazione appropriato all’animale.

Vi siete mai chiesti quanto pesa un maiale e quali sono i metodi per scoprirne il peso senza utilizzare alcuna bilancia?

Nel corso di questo articolo risponderemo a queste domande e faremo luce su tanti aspetti legati alla pesantezza dei suini. Buona lettura!

Quanto pesa un maiale?

In linea generale non esiste un peso unico per i maiali. Vi sono anzi numerosi fattori che determinano il variare del peso in maniera anche considerevole, a partire dalla razza dell’animale.

Vi sarà infatti una considerevole differenza di peso fra un maialino vietnamita, il cui peso può andare dai 50 ai 100 kg, e un Large White il cui peso medio è di 300-350kg ma che per gli individui maschi può raggiungere anche valori massimi di 450 kg. La razza, tuttavia, non è l’unico fattore da prendere in considerazione, ma vi sono anche:

  • le condizioni di detenzione;
  • i mangimi con cui l’animale viene nutrito;
  • la modalità di alimentazione.

Per quanto riguarda invece il peso raggiunto il quale i maiali vengono macellati, questo varia a seconda che si parli di un “suino leggero” o di un “suino pesante”. Nel primo caso la macellazione avviene quando il maiale raggiunge un massimo di 100–110 kg di peso vivo, mentre nel secondo caso il peso sarà compreso tra i 150 e i 180 kg.

Come sapere quanto pesa un maiale senza bilancia?

Di seguito illustreremo tre metodi comunemente utilizzati per scoprire quanto pesa un maiale senza utilizzare alcuna bilancia. Attenzione però che tali tecniche non sono applicabili ai maiali appena nati: in quel caso sarà necessario utilizzare un’apposita bilancia.

Ricavo del peso tramite tabella

L’utilizzo della tabella è sicuramente il metodo più accreditato fra quelli che non ricorrono alla bilancia.

Per poter ricavare il peso di un maiale tramite l’apposita tabella è necessario innanzitutto effettuare le misurazioni necessarie con l’utilizzo del metro. Queste misurazioni dovranno essere preso al mattino, prima del primo pasto.

Sarà necessario misurare:

  • la lunghezza del corpo (dalla parte posteriore della testa alla base della coda);
  • la circonferenza dietro le scapole.

Da queste due dimensioni sarà poi possibile, tramite l’apposita tabella, risalire al peso del maiale, con un margine di errore di circa ± 12%.

Per fare un semplice esempio, dalla tabella potremmo ricavare che un maiale la cui lunghezza del busto sia pari a 98 cm e la cui circonferenza dietro le spalle equivalga a 128cm avrà un peso di circa 133 kg. Ancora, un maiale la cui lunghezza equivalga a 114cm e la cui circonferenza dietro le scapole sia pari a 132cm avrà un peso di circa 176kg. Un ultimo esempio: un maiale la cui lunghezza sia di 142cm e la circonferenza di 144 avrà un peso di circa 244kg.

Calcolo del peso tramite formula

Un altro metodo per calcolare il peso del maiale consiste nell’utilizzare la seguente formula:

M = 0,99 D + 1,54 O-150, dove:

M è la massa del maiale;

D è la sua lunghezza del corpo e

O è la circonferenza dietro le scapole.

Calcolo del peso per categoria di condizione corporea

Infine, un’altro metodo per calcolare il peso vivo di un maiale si basa sulle categorie di grasso. La tecnica consiste nel moltiplicare la lunghezza del corpo per la circonferenza dietro le scapole e poi dividere per un determinato valore, che per un suino di media grandezza equivarrebbe a 156. Determinare la condizione corporea è necessario qualora si reputi di dover regolare la dieta dell’utero gravido.

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox