3 contorni natalizi

3 Nov 2022

L’inverno si avvicina e con esso iniziano a percepirsi i primi sentori di aria natalizia.

Organizzare il pranzo di Natale può essere abbastanza complesso: come rendere il pasto speciale e memorabile, rispettando i gusti di tutti gli invitati senza allontanarsi eccessivamente dall’immaginario natalizio? Ecco di seguito 3 idee per deliziosi contorni natalizi che vi aiuteranno a completare il vostro pranzo.

1. Lenticchie in umido

In questa ricetta proporremo delle lenticchie in umido dal sapore esotico e particolare, perfette per una fredda giornata natalizia e per accompagnare i secondi piatti dal sapore semplice.

Ingredienti per 4 persone:

  • Lenticchie secche 200g
  • Zenzero 20g
  • Curry 1 cucchiaio
  • Curcuma (in polvere) 1 cucchiaio
  • Limone 1
  • Cipollotti 4
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Per cominciare sarà necessario lasciare le lenticchie secche in ammollo per circa 2 ore.

Trascorse le due ore, sbucciate lo zenzero e grattugiatelo, per poi soffriggerlo qualche minuto in una padella antiaderente con un filo d’olio. Aggiungete poi la curcuma, mezzo limone e le lenticchie. Mescolate ripetutamente ed aggiungete due o tre cucchiai di brodo vegetale caldo. Lasciate cuocere fino a che le lenticchie non siano tenere, aggiungendo del brodo non appena lo si reputi necessario. 50 minuti di cottura dovrebbero essere sufficienti.

A questo punto aggiungete un trito di cipollotti e un pizzico abbondante di sale. Fate cuocere per altri 8 minuti, infine aggiungete il curry e lasciate sul fuoco per gli ultimi due minuti. Prima di spegnere il fuoco aggiustate di sale e pepe e spremete qualche goccia del limone rimasto.

2. Patate al forno

Fra i contorni natalizi non potevano certamente mancare le patate al forno: semplici, gustosissime e perfette per accompagnare gli arrosti preparati con la migliore carne a marchio Forma. Per approfondire leggete quanto deve cuocere un arrosto di manzo.

Ingredienti per 4 persone:

  • Patate a pasta gialla 1kg
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Sale grosso q.b.

Procedimento:

Cominciate preriscaldando il forno a 200°C in funzione ventilato. Poi riempite una pentola d’acqua e mettetela sul fuoco.

Mentre aspettate che l’acqua bolla, pelate le patate e tagliatele a cubetti non troppo piccoli, stando attenti che abbiano una dimensione omogenea. Quando poi l’acqua arriva a bollore, versateci dentro le patate e lasciatele cuocere per 5 minuti.

Ora posate le patate sbollentate su un tagliere e, aiutandovi con una forchetta, grattate leggermente la superficie dei cubetti: questo permetterà di ottenere delle patate al forno che siano croccanti fuori e morbide dentro.

Create una base di olio extravergine su una pirofila da forno, poi mettete la pirofila in forno ed aspettate che l’olio diventi caldissimo. A questo punto aggiungete i cubetti di patate, girateli bene nell’olio e lasciate cuocere per un’ora. A metà cottura ricordatevi di aggiungere una spolverata di sale grosso e rosmarino.

3. Peperoni al forno con ripieno di polpette

Infine, l’ultimo dei nostri contorni natalizi: peperoni al forno con ripieno di polpette. Si tratta di un contorno appetitoso e consistente, capace di fare la sua figura anche come secondo piatto.

Per le polpettine proponiamo un misto di carne macinata e affettati: qui potete dare libero sfogo alla fantasia, scegliendo il tipo di carne e affettati che maggiormente preferite. L’importante è che siano prodotti ben selezionati e di ottima qualità, come ad esempio quelli di Forma Carni.

Ingredienti per 4 persone:

  • Peperoni 4
  • Prosciutto crudo Forma 100g
  • Prosciutto cotto 100g
  • Macinato di vitello Forma 150g
  • Taralli 30g
  • Uova 2
  • Pecorino grattugiato 30g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pangrattato 100g
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Olio per friggere (Olio di semi di girasole) q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate i peperoni e apriteli tagliando via la parte superiore, che dovrete tenere da parte. Svuotate per bene i peperoni da semi o parti bianche, poi sistemateli  su una teglia da forno, conditeli con un filo di olio extravergine e lasciateli cuocere per 20 minuti in forno preriscaldato a 200°C.

Nel frattempo che i peperoni sono in cottura, tritate (con il mixer) i taralli e gli affettati; poi uniteli alla carne macinata insieme a un uovo, al pecorino ed al trito di aglio. Aggiustate di sale e pepe e mischiate fino a ottenere un impasto omogeneo.

Ora modellate con le dita le polpettine, cospargendole poi con il secondo uovo e con il pangrattato. Friggete le polpettine per qualche minuto nell’olio per friggere, poi eliminate l’olio in eccesso con della carta da cucina.

Infine, farcite i peperoni con le polpette e ricopriteli con le calottine che avete lasciato da parte, a mo’ di coperchio. Infornate per gli ultimi 10 minuti ed il contorno natalizio è pronto per essere servito!

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox