Pesce e carne: posso conservarli nella stessa cella frigorifera?

10 Gen 2024

Soprattutto quando si parla di pesce e carne, la conservazione corretta del cibo riveste un ruolo cruciale nella nostra vita quotidiana, influenzando aspetti fondamentali come la salute, la sostenibilità ambientale e persino l’economia familiare.

Molto spesso, infatti, i cibi non vengono conservati correttamente e ci ritroviamo costretti a doverli buttare. Mantenere gli alimenti alla temperatura giusta e ridurre al minimo la contaminazione incrociata impedisce la crescita batterica che può rendere pericolosi gli alimenti che consumiamo.

Ma non è solo una questione di sicurezza e salute: prolungare correttamente la durata degli alimenti e consumarli prima che si deteriorino contribuisce a ridurre lo spreco alimentare.

In altre parole, si tratta di un’azione quotidiana che ha un impatto significativo su molteplici livelli. Per questo, non ci resta che scoprire tutti i segreti relativi alla conservazione dei cibi come carne e pesce e rispondere alla domanda: “Pesce e carne possono essere conservati nella stessa cella frigorifera?”.

Pesce fresco e carne cruda: è possibile conservarli insieme?

Generalmente no, è meglio conservare il pesce fresco e la carne cruda separatamente all’interno del frigorifero o di una cella frigorifera, soprattutto per evitare la contaminazione incrociata e garantire la sicurezza alimentare.

Più precisamente, il pesce e la carne cruda possono contenere batteri diversi e conservandoli insieme, c’è il rischio di contaminazione incrociata, aumentando il rischio di malattie trasmesse dagli alimenti.

Inoltre, è importante notare che il pesce può essere più sensibile e richiedere temperature più basse rispetto alla carne per preservarne la freschezza e la loro qualità ottimale. Ciò dipende dal tipo di pesce e dal tipo di carne.

Per questo, è necessario conservarli in appositi contenitori sigillati per separare entrambi gli alimenti. Questo aiuterà a prevenire la contaminazione e di trasmettere l’odore del cibo agli altri alimenti, ma anche a preservarne la freschezza e la qualità.

In altre parole, la corretta conservazione implica non solo la giusta temperatura di conservazione, ma anche l’uso di contenitori sigillati che mantengano gli alimenti al riparo dall’essiccazione, dalla formazione di odori sgradevoli o dalla contaminazione da parte di altri alimenti.

Pesce e carne cotti: è possibile conservarli insieme?

Conservare carne e pesce cotti nella stessa cella frigorifera è possibile, a condizione che siano stati cucinati correttamente e siano stati refrigerati rapidamente dopo la cottura. Vediamo meglio questo passaggio.

Dopo la cottura, è necessario raffreddare rapidamente la carne e il pesce prima di metterli in frigorifero, riducendo così il tempo in cui sono a rischio di contaminazione batterica. Allo stesso tempo, ciò aiuta a mantenere la struttura e il sapore del pesce o della carne.

Usa anche in questo caso contenitori ermetici o sacchetti per il congelamento per conservare gli alimenti cotti.

Ricordiamo, inoltre, che ciò potrebbe dipendere anche dalla tipologia della carne e del pesce in quanto potrebbero richiedere tempi e temperature differenti.

Conservare pesce e carne: a cosa fare attenzione

Ora che abbiamo visto se pesce e carne possono essere conservati nella stessa cella frigorifera, non ci resta che fare attenzione ad alcuni particolari.

Innanzitutto, pulisci accuratamente il piano di lavoro, gli utensili e le mani dopo aver maneggiato pesce o carne cruda per evitare la contaminazione degli altri alimenti e degli spazi comuni nel frigorifero. Non maneggiarli allo stesso tempo, ma occupati di un alimento per volta.

Un consiglio può essere quello di etichettare i contenitori o i sacchetti con la data di congelamento e il tipo di pesce o carne all’interno. Questo vi aiuterà a tenere traccia del tempo di conservazione e a individuare facilmente ciò che avete nel freezer.

Conservare pesce e carne: in frigo e freezer

Abbiamo visto la conservazione della carne in una cella frigorifero, vediamo ora alcune indicazioni da seguire nel frigorifero e nel freezer.

La temperatura ideale per la conservazione di carne e pesce nel frigorifero normale è di circa 0-4 gradi, una temperatura in grado di rallentare la crescita batterica e aiutare a mantenere gli alimenti freschi per un periodo più lungo.

In un frigorifero il consiglio è quello di posizionare il pesce e la carne in contenitori separati e posizionali nella parte più fredda del frigorifero, generalmente nella parte posteriore o nel ripiano inferiore, dove la temperatura è più stabile. Posizionandoli nel punto più basso, inoltre, si evita che sgocciolino su altri alimenti.

Anche in freezer si consiglia di utilizzare dei contenitori in cui separare la carne dal pesce. Se state conservando della carne, è consigliabile dividerla in pezzi più piccoli in modo che possano essere scongelati più facilmente quando li utilizzi successivamente.

Qualunque sia la tua scelta, assicurati sempre di seguire le raccomandazioni del produttore per la conservazione e il consumo sicuro di carne e pesce.

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox