Malloreddus con salsiccia e zafferano

7 Lug 2022

I malloreddus con salsiccia e zafferano sono un primo piatto tipico della Sardegna, immancabile nelle tavole delle grandi occasioni.

Curiosità

I malloreddus, chiamati anche gnocchetti sardi, sono un formato di pasta ruvido e consistente, che ben si presta a raccogliere il ragù di salsiccia fresca arricchito dall’aggiunta dello zafferano, un condimento gustoso e profumato. Sono fatti semplicemente con farina di semola di grano duro e acqua. Li potete acquistare già pronti, dopo di che vi basterà semplicemente seguire i passaggi della ricetta che trovate qui sotto per proporli a casa uguali a quelli offerti dai tipici ristoranti sardi.

Le varianti sono tante, i malloreddus si possono condire con la passata di pomodoro o senza sugo; la salsiccia si fa rosolare in padella con l’aglio o con la cipolla e si fa sfumare il tutto con il vino bianco (passaggio non obbligatorio).

Indispensabile per dare un gusto e un sapore unico è però la scelta di una salsiccia fresca di qualità, come quelle a marchio Forma che provengono dalla filiera che ha il proprio cuore al centro della Sardegna. Una filiera che rispetta le tradizioni, l’ambiente e gli animali per garantire le carni migliori.

Lo zafferano unito al pecorino grattugiato formerà una deliziosa crema morbida che avvolgerà la pasta rendendola davvero gustosa. Scopriamo subito come preparare i malloreddus con salsiccia e zafferano, un piatto colorato, irresistibile per grandi e piccini.

Ingredienti

Per 4 persone vi occorrono:

  • 320 g di malloreddus;
  • 300 g di salsiccia fresca Forma;
  • 400 g di passata di pomodoro;
  • 1 cipolla dorata;
  • 2 bustine di zafferano;
  • q.b. pecorino sardo grattugiato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Malloreddus con salsiccia e zafferano: preparazione

Il procedimento è molto semplice. Fate rosolare la cipolla tritata finemente in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Unite la salsiccia fresca sbriciolata o tagliata a tocchetti e lasciate rosolare a fuoco vivace per 10-15 minuti.

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro. Lasciate cuocere il ragù a fuoco lento per circa 30 minuti. Intanto mettete a bollire una pentola di abbondante acqua salata per gli gnocchetti sardi.

Negli ultimi 5 minuti di cottura, unite nella padella lo zafferano disciolto in poca acqua di cottura della pasta. Insaporite il ragù con una macinata di pepe nero e sale, e scolate i malloreddus al dente. Trasferiteli nella padella con il sugo di salsiccia e zafferano e mescolate bene per condirli. Aggiungete del pecorino sardo grattugiato e distribuite nei piatti, ancora caldi. Buon appetito!

Summary
recipe image
Recipe Name
Malloreddus con salsiccia e zafferano
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox