Come affettare i salumi con affettatrice

18 Dic 2023

Se siete appassionati di cucina italiana, saprete sicuramente che affettare i salumi con l’affettatrice non è affatto semplice perché bisogna fare attenzione a ottenere un taglio di qualità, che non danneggi il prodotto e consenta di creare fette sottili e uniformi di salumi. Per questo, è necessario conoscere le procedure e gli accorgimenti da seguire attentamente.

Noi di Forma Carni vi guideremo nel processo di utilizzo di un’affettatrice facendo riferimento alle preparazioni preliminari e alle procedure di pulizia e manutenzione, all’utilizzo di protezioni fino ai movimenti corretti necessari per ottenere delle fette precise.

Seguendo queste linee guida su come affettare i salumi con affettatrice e affinando le vostre abilità con la pratica, sarete in grado di fare attenzione sia all’aspetto visivo che al gusto del prodotto finale.

Pulizia dell’affettatrice

Prima di utilizzare l’affettatrice, è necessario occuparsi di alcuni accorgimenti per ottenere un risultato di alta qualità. La corretta preparazione degli ingredienti e dell’affettatrice sono, infatti, passaggi essenziali.

Per quanto riguarda la pulizia e la manutenzione, è necessario scollegare la macchina e pulirla a fondo dopo ogni utilizzo, smontando tutte le parti rimovibili e lavandole con acqua calda e sapone.

Inoltre, bisogna pulire regolarmente la macchina utilizzando uno spray o una soluzione disinfettante che sia adatta per il cibo.

Dopo il lavaggio, sciacquate bene tutte le parti e lasciatele asciugare completamente all’aria prima di rimontare l’affettatrice.

Dove posizionare l’affettatrice

Oltre a pulirla correttamente, è necessario posizionare l’affettatrice in un luogo ampio in cui sia possibile spostarla e fare ampi movimenti.

Protezioni di sicurezza

Utilizzare le protezioni di sicurezza è fondamentale quando si utilizza una macchina per affettare. Indossando i guanti è possibile proteggersi da tagli durante la manipolazione dei salumi. Allo stesso modo, gli occhiali proteggono gli occhi dai frammenti che possono derivare da questo processo.

Conservazione e preparazione degli ingredienti

Innanzitutto, è fondamentale che i salumi siano correttamente refrigerati prima di affettarli perché, oltre a ottenere tagli puliti e uniformi, conservare correttamente gli affettati previene la crescita di batteri. Inoltre, è consigliabile eliminare eventuali eccessi di grasso o crosta dai salumi prima di metterli nell’affettatrice.

Come affettare i salumi con affettatrice passo dopo passo

Adesso che ci siamo occupati della preparazione degli ingredienti e dell’affettatrice, possiamo procedere con l’affettare i salumi a partire dalla regolazione dello spessore del taglio sulla base delle fette che si vogliono ottenere.

Regolare lo spessore del taglio

È necessario, infatti, avere ben chiaro lo spessore del taglio che si vuole ottenere: generalmente, quasi tutte le affettatrici hanno un range di taglio che va da 0 mm a 15 o 20 millimetri.

Regolando lo spessore, si possono ottenere fette sottili e uniformi che migliorano sia l’aspetto visivo che il gusto del salume. Le fette sottili permettono una consistenza più delicata e una migliore combinazione di sapori nonché garantiscono che ogni pezzo venga cotto o condito in modo uniforme.

Posizionare i salumi

Dopo aver regolato i millimetri di taglio necessari, rimuovere la pellicola di plastica dal salume da tagliare e posizionatelo sull’apposita pedana, bloccatelo poi con il pressa-merce. Per garantire una corretta posizione, è fondamentale posizionarlo in modo che si allinei perfettamente alla lama e in modo da coprire l’intera lunghezza.

Generalmente, i salumi più grandi devono essere posizionati più vicini al bordo della lama per evitare tagli irregolari o sprechi, mentre i salumi più piccoli possono essere posizionati verso il centro della lama per massimizzare la precisione e ridurre al minimo gli errori.

Affettare i salumi

Posizionate della carta argentata sul vassoio dell’affettatrice, così potrete rimuovere le fette di carne fredda senza doverle maneggiare con le mani. Accendere ora l’affettatrice e fare scorrere il prodotto verso la lama, spingendo delicatamente la pedana di scorrimento.

Eseguire movimenti precisi, fluidi, regolari e controllati e mantenere un ritmo costante durante questo processo è fondamentale per ottenere fette sottili e uniformi.

Seguendo queste linee guida e padroneggiando i movimenti corretti, è possibile ottenere uno splendido piatto di affettati, come i salumi di Macomer prodotti da Forma Carni.

Coppa, guanciale, lonza, pancetta, salame, testa in cassetta… Ingredienti, aromi e spezie sono sapientemente bilanciati per dare a ogni salume Forma il gusto delle ricette che i sardi tramandano da generazioni, per poterle assaporare insieme ai tuoi ospiti.

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox