Come disporre i salumi nel piatto

23 Dic 2021

State preparando il menù per le feste?

Sicuramente uno dei classici antipasti che non mancherà nelle tavole italiane è il piatto di affettati: prosciutto crudo, speck, pancetta, salame, guanciale… c’è l’imbarazzo della scelta.

I salumi sono diventati oggi più che mai un must dell’aperitivo, ogni locale offre un accurato tagliere di salumi e formaggi, che si può facilmente replicare a casa come antipasto per i vostri amici o parenti seguendo delle semplici regole.

Quando si vuole fare bella figura con gli ospiti occorre prestare un minimo di attenzione a come servire il piatto, perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Vediamo allora come disporre i salumi nel piatto e qualche consiglio.

Piatto di salumi: quali scegliere

Prima di spiegarvi come disporre i salumi nel piatto, è importante decidere quale tipo di salume acquistare per essere sicuri di accontentare tutti.

Oltre a conoscere come accostare salumi diversi per sapore e consistenza, bisogna puntare alla qualità più che alla quantità.

I Salumi di Macomer prodotti da Forma regalano sapori unici, ricchi dei profumi e del gusto delle ricette che i sardi tramandano da generazioni e che potete assaporare ancora oggi a casa vostra.

Sono disponibili in tanti formati diversi, che potete trovare facilmente nel vostro supermercato di fiducia. Prodotti in busta come salsiccia e salamino, affettati in vaschetta e i classici coppa, guanciale, lonza, pancetta, salame, testa in cassetta… tanti prodotti diversi, garanzia di qualità, per tante diverse occasioni di consumo.

I salumi si distinguono in:

  • Crudi (prosciutto crudo, speck, pancetta, coppa, guanciale, salsiccia, lardo, lonza, bresaola).
  • Cotti (mortadella, prosciutto cotto, porchetta, testa in cassetta e prosciutto arrosto).

In base alla scelta del tipo di salume occorre variare la loro disposizione, che scoprirete continuando nella lettura.

Si consiglia di prevedere almeno 2 fette di salume per ogni commensale e presentare 7-8 diversi tipi di affettati.

Come tagliare i salumi e come si portano in tavola

La mortadella e il prosciutto cotto possono essere tagliati sia a fette sottili che a cubetti. Anche il prosciutto crudo, la pancetta e il guanciale vanno tagliati a fette molto sottili.

Invece, i salami e le salsicce si tagliano a fette più spesse, di forma circolare.

Dunque, come si compone un piatto di salumi?

Innanzitutto, meglio evitare di utilizzare piatti usa e getta e di preparare gli affettati in anticipo perché sono molto più buoni appena tagliati. Ecco come disporre i salumi nel piatto:

  • Disponete i salumi di diverso tipo uno a fianco all’altro.
  • Partite da quelli più grossi per arrivare a quelli più sottili e dal gusto più forte e piccante.
  • Meglio partire dai salumi meno stagionati a quelli più stagionati. I salumi più dolci dovranno precedere i più salati e quelli neutri vanno prima di quelli speziati.
  • Il più magro precede il più grasso, quindi la pancetta, ad esempio, va posizionata dopo la bresaola o la coppa.
  • L’ordine dovrebbe essere questo: salame, bresaola, prosciutto cotto, prosciutto crudo, mortadella, pancetta.

Il modo più semplice di disporli sul piatto è quello di distribuire le fette di salame, prosciutto ecc., arrotolate su se stesse, iniziando dal centro e formando dei cerchi alternando i vari tipi.

Un altro modo è quello di posizionare delle olive o del formaggio tagliato a dadini al centro e disporre le fette dello stesso salume a raggio.

Altre idee

Non è finita qui, vi suggeriamo altre due idee per presentare gli antipasti di salumi.

  1. Mettete sul fondo del piatto da portata della rucola, adagiate sopra delle fette di bresaola e delle scagliette di parmigiano. Portate in tavola decorando con delle fette di limone e ciuffetti di prezzemolo. In un altro piatto, sistemate le fette di salame e di lonza formando delle rose e mettete delle olive o dei sottaceti al centro.
  2. Un’altra opzione consiste nell’avvolgere il prosciutto crudo o cotto sui grissini fino a ricoprirne la metà e adagiarli da una parte di un piatto. Aggiungete delle ciliegine di mozzarella. Potete anche avvolgere il prosciutto crudo su fette di melone o su dei bastoncini di formaggio svizzero accompagnati da cetriolini sottaceto.

Potete abbinare ai salumi dei formaggi freschi, della frutta, confetture e salse che andranno alla destra, mentre alla sinistra dei salumi ci sarà il pane. Non vi resta che gustare il tutto in buona compagnia!

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox