A capodanno si mangia carne o pesce?

27 Dic 2022

A Capodanno si mangia carne o pesce? Per noi di Forma Carni la risposta è sicuramente la carne, a cui dedichiamo la nostra passione ed il nostro tempo per ottenere prodotti di prima qualità, ma non esiste alcuna regola e le tradizioni sono numerose: c’è chi preferisce il pesce e chi la carne.

Se, per ragioni di matrice religiosa, alla Vigilia di Natale la tradizione privilegia principalmente i piatti a base di pesce a discapito della carne, nessuna restrizione simile è espressa per il menù di Capodanno.

A Capodanno si mangia carne o pesce a seconda di quali sono i cibi tipici della regione di appartenenza ed a seconda dei gusti personali: non esiste alcuna norma generale.

Se avete deciso che da voi a Capodanno si mangia carne, troverete in questo articolo delle ottime ricette a base di carne da includere nel vostro menù di fine anno, diverse dal classico cotechino o zampone.

Roast beef

Ottimo secondo piatto a base di carne di manzo e perfetto, per via del taglio di carne pregiato, per le occasioni speciali come il Capodanno.

Il roast beef è ottimo sia caldo che freddo.

Ingredienti

  • Carne magra di manzo Forma (lombata o controfiletto) 800g
  • Burro 20g
  • Vino rosso 2 cucchiai
  • Rosmarino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Utilizzando dello spago da cucina, legate il taglio di carne ed infilate qualche  rametto di rosmarino all’interno dello spago. Versate un cucchiaio d’olio d’oliva in una casseruola e fate rosolare la carne, girandola regolarmente per ottenere una cottura omogenea.

Successivamente, trasferite la carne in una teglia (possibilmente ovale) ed aggiungete 2 cucchiai d’olio e qualche pizzico di sale e pepe. Infornate in forno statico preriscaldato a 200°C.

Dopo un quarto d’ora versate due cucchiai di vino sulla carne e aggiungete il burro sopra l’arrosto. Infornate nuovamente e lasciate cuocere per ulteriori 15 minuti ed il roast beef è pronto per essere affettato.

Spezzatino con patate

La seconda proposta per il cenone di Capodanno è lo spezzatino con patate, a base di carne bovina.

Ingredienti

  • Carne bovina Forma (cappello del prete) 700 g
  • Patate 600 g
  • Cipolla mezza
  • Carote 2
  • Sedano 1 costa
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Aglio 1 spicchio
  • Chiodi di garofano 2
  • Brodo vegetale 600 g
  • Prezzemolo q.b.
  • Farina 00 q.b.
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Tagliate la carne a pezzetti di circa 5cm per lato ed eliminate le parti bianche. Poi infarinate ogni cubetto di carne, da tutti i lati.

Ora scaldate un filo d’olio in un tegame e rosolatevi un trito di aglio, cipolla, sedano e carota.

Travasate il tutto in un piatto e lasciate un attimo da parte. Nel frattempo scaldate un filo d’olio nel tegame e versatevi la carne bovina infarinata, lasciando cuocere a fiamma alta, fino a che non risulti ben tostata. Poi aggiungete nuovamente il soffritto di verdure nel tegame e sfumate il tutto con il vino rosso.

Aggiustate di sale e pepe e, non appena il vino sarà sfumato, aggiungete un poco di brodo, i chiodi di garofano ed il rosmarino. Coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa, aggiungendo del brodo ogni volta che questo si asciuga.

Lasciate cuocere per circa un’ora e mezza, poi pelate e tagliate le patate a pezzi grandi e aggiungetele al tegame, aggiustando di sale.

Quando le patate risulteranno ben cotte, aggiungete un trito di prezzemolo e un pizzico di bicarbonato. Infine spegnete il fuoco e servite ancora caldo!

Polpettone con prosciutto, speck ed erbette

Infine, la nostra ultima proposta per festeggiare il nuovo anno è il delizioso polpettone con prosciutto, speck ed erbette.

Ingredienti

  • Carne mista (vitello e maiale) tritata Forma 600g
  • Prosciutto cotto 150g
  • Uovo 1
  • Erbette miste lesse 140g
  • Parmigiano grattugiato 40g
  • Formaggio filante (ad esempio Fontina) 120g
  • Pangrattato 40g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Speck a fettine 150g
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

Versate la carne tritata in una ciotola insieme all’uovo, al formaggio grattugiato, al prezzemolo tritato, al pangrattato e ad un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Amalgamate il tutto per formare una palla.

Stendete il composto su un foglio di carta da forno e coprite la superficie con il prosciutto. Aggiungete le erbette lesse e le fette di formaggio filante.

Ora arrotolate il tutto per formare un polpettone ed avvolgete l’esterno con lo speck. Poi coprite con un foglio di carta forno chiudendo le estremità come se fosse una caramella.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti, poi rimuovete la carta e lasciate cuocere per ulteriori 15.

RICETTE & CONSIGLI

Hamburger in padella al vino bianco

Un’alternativa alla classica cottura sulla piastra è l’hamburger in padella al vino bianco, un piatto semplice ma molto gustoso che vi consentirà anche di fare la scarpetta nel sughetto.

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox