Quanto pesa una guancia di manzo?

27 Mag 2022

La guancia di manzo viene anche chiamata guanciale, ganascino o guancialino. È un taglio di carne ricco di fibre, abbastanza duro ma con elevate percentuali di tessuto connettivo che, con una cottura adeguata (come il brasato, di cui daremo la ricetta a fine articolo), si scioglierà diventando quasi una gelatina: una vera prelibatezza.

In media, per ogni etto di guancia di manzo si hanno circa 110-120 Kcal (poche rispetto alle 250-300 dei tagli più comuni), 3-5g di grasso e 20-25g di proteine: potrete poi moltiplicare questi valori in riferimento al peso della vostra guancia per conoscerne le specifiche informazioni nutrizionali. E qui arriviamo al dunque: quanto pesa una guancia di manzo?

Come potrete immaginare, il peso della guancia dipende dalle dimensioni e dal peso complessivo dell’animale, ma tendenzialmente si aggira sempre fra i 260 e i 500g; più comunemente la si trova fra i 400 ed i 500g (ad un prezzo medio di 8€ a pezzo).

Ora che abbiamo scoperto quanto pesa una guancia di manzo, vediamo qualche caratteristica ulteriore di questo ottimo taglio di carne bovina, per poi concentrarci sulla ricetta della guancia di manzo brasata, un prelibato secondo piatto gourmet.

Caratteristiche della guancia di manzo

La guancia di manzo è un taglio ricavato dalla mascella: in particolare è la parte del muscolo tra il muso e la gola. È un taglio magro (cioè dal basso contenuto lipidico), con un apporto calorico decisamente minore rispetto ai tagli di manzo più comuni (come ad esempio la bistecca).

Nonostante le poche calorie è comunque un taglio ricco di proteine. Inoltre, contiene numerosi sali minerali come potassio, niacina, magnesio e zinco.

Come abbiamo accennato, una delle caratteristiche di questo taglio magro è la sua ricchezza di fibre muscolari e tessuto connettivo: questa peculiarità permette alla guancia, con una cottura sufficientemente lenta (come quella della ricetta che vi proporremo), di diventare incredibilmente tenera e saporita. Secondo alcuni, la guancia del manzo è addirittura il taglio del manzo più saporito.

La guancia può essere conservata in frigorifero, possibilmente nella parte più bassa, per un massimo di 4 giorni complessivi.

Ricetta: guancia di manzo brasata

La guancia di manzo brasata è un secondo piatto gourmet saporito e succulento, caratterizzato, come ogni brasato, da una cottura lenta in un po’ di vino. Nonostante i tempi, la preparazione è abbastanza semplice; la pietanza è adatta per ogni occasione in cui vogliate sfoggiare una ricetta dai sapori speziati e particolari.

Per questa ricetta consigliamo la carne di manzo a marchio Forma: carne di qualità allevata a Macomer secondo la più antica tradizione sarda.

Ingredienti per 2 persone

  • Guancia di manzo Forma circa 500g
  • Brodo di carne 500ml
  • Sedano 1
  • Carota 1
  • Foglie di alloro 2
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Cipolla 1 (grande)
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Burro chiarificato (o Ghee) circa 8g
  • Spezie (a vostra scelta) q.b.

Preparazione

Affettate la carota, il sedano e mezza cipolla a pezzetti rosolate il tutto in una pentola insieme allo spicchio d’aglio e le foglie di alloro.

Contemporaneamente, dopo aver tagliato l’altra metà della cipolla a pezzetti, fate rosolare a fiamma alta la guancia di manzo in una casseruola insieme all’olio extravergine di oliva e alla cipolla. Se volete accentuarne il sapore e dare a questo secondo piatto un tocco nord-europeo, potete un pochino di burro, circa 8g, possibilmente chiarificato. Rispetto al burro classico, infatti, quello chiarificato resiste alle alte temperature, risultando così più sano.

Girate la carne di tanto in tanto e, quando la guancia è uniformemente rosolata, aggiungete il bicchiere di vino rosso per sfumare.

Trasferite le verdure rosolate nella casseruola e mescolate bene; aggiustate di sale e pepe e speziate a volontà, per insaporire ulteriormente la carne e dare un tocco particolare al nostro piatto gourmet. Se non sapete che spezie scegliere, noi consigliamo chiodi di garofano, cannella, rosmarino e bacche di ginepro.

Ora aggiungete il brodo di carne (già pronto o precedentemente preparato); poi chiudete la casseruola col coperchio (in modo da non fare uscire il vapore che si crea durante la cottura) e lasciate cuocere per circa 4 ore a fiamma bassa, fino a che la guancia di manzo non risulti morbida e succosa, insaporita dai sapori ed i profumi sprigionati dal condimento.

Quando la cottura è terminata, separate la guancia di manzo e lasciatela raffreddare da parte. Filtrate tutto ciò che rimane dentro la pentola e frullate in modo da ottenere una salsa uniforme che userete per condire la guancia.

Infine, servite la guancia tagliandola a fettine, ognuna ricoperta dalla salsa che avete ottenuto; accompagnate con un buon bicchiere di vino rosso ed un contorno di verdure. Ora non vi resta che godervi questo delizioso secondo piatto gourmet: una scelta originale e particolare per un pranzo sfizioso. Buon appetito!

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox