Fondue bourguignonne

28 Nov 2023

La fondue bourguignonne (o, più semplicemente, fonduta di carne) è un piatto tipico della Svizzera, diventato in questi anni molto comune anche in Italia, soprattutto per condividere un pasto con gli amici o i parenti e ritrovare il piacere di stare insieme.

Questo piatto consiste, infatti, nel posizionare al centro della tavola un apposito fornellino e una pentola in condivisione riempita con olio vegetale. Ogni invitato userà la pentola per cuocere dentro il proprio bocconcino di carne che, una volta cotto, potrà direttamente gustare e condire con varie salse.

Si tratta di un piatto molto simile alla fonduta come la conosciamo, con la differenza che al posto dei formaggi e pezzi di pane, la bourguignonne è a base di carne.

Inoltre, ricorda vagamente l’Hot Pot, una ricetta tipica della cucina cinese in cui in una pentola di brodo posta al centro del tavolo si immergono carne, pesce, verdure, funghi, noodles e tutto quello che più vi piace, per i veri amanti della cucina asiatica.

Vediamo quindi insieme come fare la fonduta di carne, quali sono tutti gli strumenti necessari, quale taglio di carne scegliere e quali salse accompagnare alla bourguignonne. Per un pasto diverso dal solito, all’insegna del divertimento e della convivialità.

Fondue bourguignonne: che tipologia di carne scegliere?

Secondo la tradizione svizzera, la fonduta di carne prevede la frittura di piccoli pezzi di carne di manzo, ma ultimamente vengono utilizzati anche altri tipi di carne come il maiale, il vitello oppure il pollo. C’è anche chi opta, ad esempio, per della salsiccia. In base alla tipologia si potrà ottenere un gusto più delicato oppure più forte, per accontentare ogni palato.

Qualunque sia la scelta, l’importante è acquistare carne di qualità che solo noi di Forma Carni possiamo offrirti.

Carne ovina, bovina e suina: nei nostri stabilimenti produciamo e confezioniamo tutti i tagli di carne in vaschetta che puoi trovare nel banco frigo della tua macelleria di fiducia. Troverai il gusto della carne migliore e tutto il sapore che desideri per rendere gustosi e saporiti i tuoi piatti, compresa la fondue bourguignonne.

Inoltre, ricorda che la carne da utilizzare deve essere tagliata a cubetti di 2-3 cm di lato perché se fosse più grande la cottura diventerebbe troppo lunga, mentre se fosse di dimensioni più ridotte potrebbe seccarsi e indurirsi, rovinando questo pasto.

Ingredienti e strumenti necessari

Adesso che abbiamo visto quale carne scegliere, scopriamo tutti gli ingredienti necessari per 4 persone.

Per la carne

  • 600 g di filetto di manzo
  • 500 g salsiccia Forma

Per friggere

  • 500 ml olio extravergine di oliva

oppure

  • 500 ml olio di semi

Per accompagnare

  • Qualsiasi salsa necessaria

Non bastano però solo gli ingredienti necessari perché per realizzare la fondue bourguignonne è molto importante avere a disposizione un particolare servizio formato da una pentola di rame o di altro metallo avente forma conica, che si restringe all’imboccatura per evitare che gli schizzi di olio fuoriescano.

Questo recipiente è poggiato su di un treppiede, e viene riscaldato da un fornelletto a spirito.

Oltre alla pentola e al fornellino, saranno necessarie delle particolari forchette per la fonduta a due o tre denti e con il manico lungo e resistente al calore, solitamente utilizzate per infilzare la carne e friggerla nell’olio bollente all’interno della pentola.

Procedimento

Hai tutti gli ingredienti e gli strumenti a tua dispoizione? Adesso non ti resta che rimboccarti le maniche e iniziare a preparare tutto il necessario per questo piatto.

Innanzitutto, togli i nervi e le pellicine dalla polpa della carne. Tagliala in cubetti della lunghezza laterale di 2-3 cm dividendola poi in 4 piatti individuali. Evita di salare la carne prima di cuocerla, in quanto perderebbe tutti i suoi liquidi.

Prepara le salsine scelte inserendole in appositi piatti o in piccole coppette e versa l’olio di semi nel recipiente per la fondue. Per non fare bruciare e annerire velocemente l’olio della fonduta esiste un piccolo trucco, cioè sbucciare un piccola patata e immergerla nell’olio prima di iniziare la frittura della carne, lasciandola poi immersa fino alla fine del pasto.

Successivamente, sistema la pentola sul treppiedi posto sul fornelletto acceso e sistema il tutto al centro della tavola in modo che gli ospiti possano, servendosi delle apposite forchette, infilzare i cubetti di carne e immergerli nell’olio bollente.

In questo modo, il grado di cottura della carne sarà scelta da ogni singolo commensale e potrà essere intinta nelle varie salse a seconda dei gusti.

Maionese, ketchup, senape e barbecue, ma anche la salsa tartara, la salsa allo yogurt oppure la bernese: puoi scegliere di preparare o acquistare le salse che più ti piacciono.

In Italia, dove la fondue bourguignonne ha preso particolarmente piede in Piemonte, la carne viene servita anche con le classiche salse da bollito come il bagnet verd, realizzata con prezzemolo, acciughe sotto sale e mollica di pane raffermo, oppure il bagnet ross, fatto principalmente di peperone rosso e pomodoro.

Come abbinare la fondue bourguignonne

Oltre che con le salse, potrai accompagnare la fondue bourguignonne con delle cipolline e cetriolini sott’aceto, ma anche abbondante pane.

Sono ideali anche le verdure di accompagnamento come le patate bollite, spinaci al burro, un’insalata verde oppure altri contorni semplici.

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox