Ricetta ramen di manzo

22 Apr 2022

Nelle giornate più fredde è piacevole coccolarsi con un bel piatto caldo e rigenerante. La cucina italiana propone una grande varietà di zuppe e minestre, ma oggi vi portiamo nel lontano Giappone per conoscere l’antica ricetta del ramen di manzo.

Il ramen è un piatto tipico giapponese e conosce numerose varianti. La nostra proposta non ha la pretesa di ricreare con precisione il gusto più autentico, che potreste scoprire solo in una località nipponica, ma sarà una vera delizia e un’ottima soluzione qualora si voglia assaporare una pietanza esotica.

Il vero protagonista del ramen di manzo è sicuramente il brodo di carne, che accompagna gli altri ingredienti amalgamando e accentuando i singoli sapori. Per un ottimo ramen di manzo è quindi imprescindibile che il brodo sia preparato con cura e attenzione, a partire dalla scelta della carne. Forma, per esempio, offre carni della migliore qualità, seguendo metodi di allevamento sani e in un ambiente incontaminato.

Vediamo ora come come preparare la ricetta ramen manzo, per assaporare il gusto esotico e rigenerante di questo tipico piatto giapponese.

Ingredienti per due persone

  • Ossa di manzo Forma
  • Filetto di manzo Forma circa 130g
  • Noodles 180g
  • Uova 2
  • Cavolo cinese (o bietola) 150g
  • Sake 6g
  • Miso 8g
  • Salsa di soia circa 90g
  • Mirin 33g
  • Alga kombu 1
  • Zenzero grattugiato q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Porro 1
  • Alga nori 1
  • Olio di sesamo q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Zucchero di canna (facoltativo) 1 cucchiaio

Preparazione

Per prima cosa iniziamo dalle uova marinate, essendo questo il passaggio che richiede più tempo.

 Mettete le due uova in un tegamino e copritele di acqua fredda: lasciatele sul fornello finché l’acqua non abbia bollito per 8 minuti. Una volta trascorsi gli 8 minuti scolate le uova e lasciatele raffreddare sotto l’acqua fredda.

Dopo che avete messo le uova sul fuoco potete dedicarvi alla marinatura: versate in una ciotola due cucchiai di salsa di soia, il sake, il mirin, lo zenzero grattugiato e un po’ di pepe. Se volete potete aggiungere anche un cucchiaio di zucchero di canna.

Quando le uova sono pronte, togliete il guscio e immergetele nella ciotola, coperte da un pezzo di carta assorbente. Poi mettete il tutto il frigorifero e lasciate marinare dalle 12 alle 24 ore.

Appena avete messo le uova in frigorifero possiamo preparare il brodo di carne.

Mettete le tre ossa di manzo in una pentola, copritele di acqua fredda e lasciatele sul fornello finché l’acqua non bolla. Poi buttate l’acqua e sciacquate le ossa sotto l’acqua corrente, in modo che siano ben pulite.

Ora potete riutilizzare la pentola, rimettendoci le tre ossa pulite, il porro tagliato a rondelle, l’alga kombu, l’alga nori, lo spicchio d’aglio e, se volete, un po’ di zenzero grattugiato. Coprite il tutto con 3l di acqua e lasciate cuocere per circa 4 ore e mezza. Dopodiché filtrate il brodo e lasciatelo raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore. Passate le tre ore togliete qualsiasi grasso che si sia formato.

Prepariamo i filetti di manzo: eliminate il grasso in eccesso e metteteli in una teglia con un cucchiaio di olio, un pizzico di pepe, sale e lasciate cuocere per 30 minuti in forno ventilato a 150°C o a 170 per 40 minuti in forno statico. Poi fate raffreddare e tagliate a fette sottili. In alternativa, potete marinare i filetti in una ciotola con salsa di soia per circa due ore e poi farli caramellare in padella insieme a un filo d’olio e al cavolo cinese. Cuocete per qualche minuto, fino a quando il cavolo cinese non sia morbido.

Ora che il brodo, i filetti e le uova sono pronti, non ci resta che pensare ai noodles. Cuocete i noodles come fareste con la pasta, versandoli in acqua bollente con un pugno di sale. La cottura è di circa 6 o 7 minuti, a seconda del tempo segnato nella confezione. Mentre i noodles sono sul fuoco, riscaldate anche il brodo precedentemente sgrassato.

Ora non vi resta che servire: in ogni ciotola versate qualche mestolo di brodo, i noodles, i filetti di manzo e un uovo marinato tagliato a metà. Et voilà! Il vostro ramen di manzo è pronto!

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox