Pasta, piselli e prosciutto

29 Set 2022

La pasta piselli e prosciutto è un piatto molto semplice da realizzare, ispirato alla ricetta della pasta con i piselli, tipica degli anni ’80. Noi proporremo la variante con la panna, ma chi volesse rendere il piatto più leggero potrà rimuovere questo ingrediente e la pasta sarà ugualmente deliziosa.

Non mettetevi alcun problema nel modificare gli ingredienti e dar sfogo alla fantasia, magari anche in base a ciò che avete già in frigorifero. Le penne proposte in ricetta potranno essere sostituite da qualsiasi tipo di pasta, possibilmente integrale, dai fusilli alle tagliatelle. I piselli, che noi proponiamo freschi, potranno essere sostituiti con piselli surgelati, a seconda delle preferenze. Lo stesso vale per il prosciutto cotto, che potrete facilmente sostituire con un altro salume a vostro piacimento, come ad esempio della coppa, del salame o della pancetta a marchio Forma.

Insomma, il bello della ricetta della pasta piselli e prosciutto è proprio quello: la sua semplicità rende possibile giocare con delle varianti senza rischiare di rovinare il piatto. Detto questo, grembiule alla mano e buon lavoro!

Ingredienti per 4 persone

  • Penne 320g
  • Piselli freschi 250g
  • Prosciutto cotto 200g (o un altro salume a scelta Forma)
  • Cipolle 60g
  • Panna fresca liquida 250g (opzionale)
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Come preparare la pasta piselli e prosciutto

Come per qualunque piatto a base di pasta, cominciamo mettendo sul fuoco un tegame colmo d’acqua. Ricordatevi che, una volta raggiunto il bollore, dovrete aggiungere circa un pugno di sale grosso e versarvi dentro le penne (per preparare la pasta in maniera perfetta controllate il tempo di cottura segnato sulla confezione della pasta).

Per quanto riguarda invece il condimento, iniziamo dal prosciutto cotto: tagliate il salume a piccoli dadini (circa 1cm) o, nel caso fosse un salume già sottilmente affettato, a piccole strisce o quadratini.

Dopo aver tagliato il prosciutto, sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Dopo averla tritata con cura versatela in un secondo tegame insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva e fatela soffriggere a fuoco medio per qualche minuto. Quando notate il formarsi di piccole bollicine ed il dorarsi della cipolla aggiungete i 250g di piselli freschi ed un mestolo colmo di acqua di cottura della pasta.

Alzate il fuoco e fate cuocere a fuoco medio-alto per circa un quarto d’ora, poi aggiungete il prosciutto cotto precedentemente tagliato (o il salume che avete preferito) e fate saltare il tutto per circa 2-3 minuti.

A questo punto, se vi va, unite la panna fresca liquida, mescolate accuratamente e fate cuocere ancora per qualche minuto a fuoco basso. La panna è completamente opzionale, a seconda delle vostre preferenze. Se decidete di preparare la pasta piselli e prosciutto senza panna potrete versarvi sopra un po’ di grana o parmigiano a piatto terminato.

Ora, parallelamente, cuocete la pasta nel primo tegame dove avevate versato l’acqua salata apposita e scolatela al dente. Dopo averla scolata, versatela direttamente nel tegame con il condimento di piselli, prosciutto e panna e mischiate il tutto per bene, così da amalgamare i sapori. Infine, aggiustate di pepe.

Per gustarla al meglio, servite la pasta piselli e prosciutto ancora calda.

Alcuni consigli finali

  • Se avete preparato troppa pasta piselli e prosciutto potrete facilmente conservare gli avanzi in un contenitore ermetico e riporlo in frigorifero. In questo modo durerà almeno un altro giorno e potrete evitare inutili sprechi.
  • Per quanto riguarda la cottura dei piselli, state attenti a cuocerli solo 15 minuti, in modo che potranno raggiungere una consistenza perfetta e non troppo molle. Per assicurarvi che i piselli non siano cotti eccessivamente osservatene il colore, che deve rimanere di un verde acceso e brillante.
  • Come abbiamo accennato, il piatto può essere ulteriormente insaporito con una spolverata finale di grana, parmigiano o pecorino, soprattutto nel caso abbiate optato per la versione senza panna.

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox