Qual è la temperatura della carne al forno?

12 Mag 2021

La maggior parte delle persone preferisce non utilizzare il forno per cucinare perché pensa che i tempi di cottura siano molto più lunghi rispetto ad altre modalità. Per mancanza di tempo o per gusti personali si sceglie, quindi, una cottura differente o l’uso del forno a microonde.

Sono tanti i piatti che si possono cucinare al forno, la carne è uno di questi, e seguendo dei piccoli accorgimenti, come anche conoscere la giusta temperatura carne al forno, si può ottenere un ottimo risultato.

Continuate a leggere per scoprire come cuocere la carne al forno, quali sono le temperature di cottura in base al tipo di carne, i tempi di cottura al forno e i suoi vantaggi.

Cottura al forno: arrosto o brasato?

La carne può essere cotta al forno, in padella o alla brace. Il successo del secondo piatto dipenderà non tanto dalla modalità di cottura, ma dalla qualità della carne. Scegliendo la carne a marchio Forma avrete la garanzia di un prodotto fresco e della migliore qualità. Tutto il gusto e il sapore che desiderate per rendere saporiti i vostri piatti!

La cottura al forno può essere di due tipi:

  1. Un tipo di cottura è l’arrosto.
  2. Un’altra modalità è la brasatura.

La cottura al forno trasmette il calore tramite i grassi aggiunti alla carne e all’aria calda che circola nel forno. Per una cottura ottimale è importante ogni tanto eliminare il vapore che si forma all’interno del forno, aprendolo. Le temperature si aggirano in media sui 150 °C, dipende dal taglio di carne. Ma della corretta temperatura carne al forno parleremo più tardi. Ora vediamo la differenza tra l’arrosto e il brasato.

Con la cottura arrostita è assente il vapore. La carne rosola nella parte esterna producendo quel classico profumino di carne arrosto ed è soggetta a temperature maggiori di 150 gradi.

Invece, nel brasato la carne cuoce dentro una pentola con acqua, che la ricopre solo parzialmente. Di conseguenza si forma il vapore e le temperature di cottura si aggirano sui 100 gradi o poco più. La brasatura è un metodo di cottura ideale per preservare i sapori degli alimenti.

La carne arrostita al forno

Vediamo come preparare un ottimo arrosto con la carne di agnello sardo IGP Forma.

L’obiettivo dell’arrosto è quello di ottenere una buona rosolatura, iniziando la cottura a 220 gradi oppure con il grill ventilato. Una volta rosolato, continuare la cottura a bassa temperatura, 150 gradi, forno ventilato.

È importante scegliere un tipo di carne adatto alle brevi cotture e dai tagli pregiati: coscia o spalla di agnello ad esempio. È preferibile la carne con osso.

La carne al forno è cotta quando la temperatura al cuore, cioè al centro della carne, raggiunge i gradi prestabiliti per quella tipologia di carne.

Per arrostire al forno la carne di agnello:

  • Posizionate la teglia contenente la carne al centro del forno.
  • Disponete il condimento in cima, così, con il calore, si scioglierà su tutta la carne.
  • Per avere una cottura uniforme, un buon metodo è quello di lasciar cuocere il pezzo di carne un po’ più a lungo a temperatura media.
  • Prima di servire la carne in tavola fatela riposare per 5-10 minuti per permettere alle fibre di distendersi e ai succhi di fuoriuscire. La carne sarà ancora più tenera e facile da tagliare.

I tempi di cottura dipendono anche dalla tipologia di forno (statico, a vapore, a convenzione forzata) e dal taglio di carne. Con un termometro da cucina o sonda potete misurare la temperatura al cuore ed essere certi di raggiungere il grado di cottura ottimale.

Per quanto riguarda il tempo di cottura dell’agnello al forno a 180-190 °C, per una media cottura bastano 50 minuti per 450 grammi di coscia, spalla, petto e stinco. Un’ora se si preferisce ben cotta, con una temperatura al cuore di 75-80°C. Per lombate e costolette sono sufficienti circa 30 minuti.

Ecco per la carne di manzo il tempo di cottura al forno a 180-190 °C. Per i tagli come controfiletto, costine, fesa, magatello, punta di petto e girello, la temperatura carne al forno al cuore deve essere di:

  • 60 gradi per una cottura al sangue, tempo: 40 minuti.
  • 70 gradi per una media cottura: 50 minuti.
  • 80 gradi per ottenerla ben cotta: 60 minuti.

Il brasato di carne al forno

Il procedimento consiste nel rosolare la carne in padella, con verdure o spezie a piacere, quali cipolla, sedano, chiodi di garofano, carota e quello che preferite, poi vino rosso, brodo di carne o semplicemente acqua. Ricopritelo a metà e portate ad ebollizione. Cuocete in forno ventilato a 150 gradi per 2-3 ore a seconda del taglio di carne e della sua dimensione.

Il rischio del brasato di carne è che, se non si gira spesso, la carne tende a seccarsi nella parte non sommersa.

I tagli di carne più adatti per questa modalità di cottura sono quelli poveri, come le guance di manzo oppure la copertina di spalla.

I vantaggi della cottura al forno

La cottura al forno permette un aumento degli aromi e sapori dovuto alle reazioni di Maillard, visto che la pentola rimane in un ambiente ad oltre 150 gradi per ore, subendo una sollecitazione termica diversa dal semplice fornello a gas.

È più salutare rispetto alla cottura alla brace, a patto che si controlli lo stato di rosolatura della carne in modo che non si bruci (cosa che non avviene con il metodo della brasatura).

In merito alle calorie, influiscono due fattori:

  1. La quantità di carne al forno consumata;
  2. Il tipo di carne (i tagli possono essere più o meno grassi).

Se si abbina un contorno di verdure alla carne al forno si otterrà un maggior senso di sazietà senza esagerare con la quantità e quindi con l’apporto calorico.

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox