Quali sono i tagli di carne per il macinato?

15 Giu 2023

Quando si tratta di preparare un delizioso macinato di carne, la scelta del taglio giusto è fondamentale. Ogni taglio di carne ha le sue caratteristiche uniche in termini di sapore, tenerezza e proporzione di grasso. In questa guida, esploreremo i migliori tagli di carne per il macinato, in modo da poter preparare delle ottime polpette o hamburger.

Prima di cominciare, però, ricordiamo che, se scegliere i giusti tagli di carne per macinato è essenziale per ottenere un risultato gustoso e soddisfacente, questo non è tutto: per garantire il miglior risultato finale è importante selezionare sempre carne fresca di alta qualità, come è il caso dei prodotti a marchio Forma.

Tagli di carne per macinato di manzo

Per quanto riguarda il manzo, i migliori tagli di carne per macinato sono sicuramente quelli di prima categoria, per cui si parlerebbe di tritato di primo taglio. I tagli di prima categoria sono particolarmente pregiati, noti soprattutto perché la carne ha pochi grassi, ma, al contempo, è morbida e succosa.

Tuttavia, i tagli di primo taglio sono particolarmente costosi e utilizzarli per del macinato sarebbe quasi uno spreco. È possibile infatti ottenere dell’ottimo macinato anche a partire da carne di seconda o terza categoria, come le parti di ritaglio del fesone di spalla (fra il sottospalla e l’articolazione scapolo-omerale), la pancia, il collo, il cappello del prete e lo scalfo (dalla parte anteriore della coscia).

Nel banco frigo della tua macelleria di fiducia troverai tutti i tagli di carne in vaschetta che la nostra filiera produce e confeziona nei nostri stabilimenti di Macomer!

Tagli di carne per macinato di pollo

Se invece desiderate preparare delle polpette, hamburger o un’altra prelibatezza a base di macinato di pollo, i tagli migliori sono il petto e la coscia. In questo caso si tratta di un macinato più leggero, magro e delicato rispetto al manzo.

Una buona idea è quella di unire il petto e la coscia in un unico macinato, così che la coscia renda il petto più umido e gustoso.

Tagli di carne per macinato di maiale

Infine, per quanto riguarda la carne di maiale, i migliori tagli di carne per il macinato sono la coscia ed il muscolo della spalla.

In particolare, la coscia di maiale presenta un buon equilibrio tra carne e grasso, offrendo un sapore delizioso e una texture succosa. Si tratta della scelta perfetta per preparare polpette di maiale, salsicce o sughi a base di macinato di maiale.

Ricette a base di macinato: le polpette e gli hamburger

Dopo aver scelto il taglio di carne che più preferite fra quelli che abbiamo proposto più sopra, non vi resta che passare all’azione e preparare delle prelibatezze gustose. Vi sono numerosi piatti che possono essere preparati a partire dal macinato, oggi però ci concentreremo sulle due ricette più note: le polpette e gli hamburger.

La preparazione di polpette e hamburger è piuttosto simile, ma vi sono tuttavia delle differenze che è importante sottolineare, come ad esempio l’utilizzo dell’uovo per le prime, ma non per i secondi.

Come fare le polpette fatte in casa

Per preparare delle ottime polpette, dopo aver selezionato circa 500 grammi di macinato proveniente dal taglio di carne che preferite (potete anche mischiare tagli diversi, come ad esempio coscia di maiale e spalla di manzo), sarà necessario procurarvi circa 80 grammi di parmigiano, un uovo, un ciuffo di prezzemolo fresco e della mollica di pane grattugiata (circa 60 grammi). Potete poi decidere di aggiungere anche un trito di prosciutto crudo o bacon per rendere le polpette ancora più golose.

Versate tutti gli ingredienti all’interno di un contenitore capiente. Aggiungete poi qualche pizzico di sale e pepe e mescolate per bene tutti gli ingredienti, in modo che si amalgamino ed ottenere così un composto uniforme.

Dopo aver mischiato per bene tutti gli ingredienti in un composto omogeneo, coprite il contenitore con una pellicola da cucina e sistematelo in frigo. Lasciate che riposi per circa mezz’ora.

Trascorsi i 30 minuti, inumiditevi le dita e prelevate piccole quantità (circa 20 o 25 grammi) di composto, per poi dare con le dita la tipica forma a pallina delle polpette.

Dopo aver ripetuto questa operazione per ogni polpetta, non vi resta che passare alla cottura! Due ottimi modi per preparare le polpette sono fritte nell’olio in padella o cotte nel sugo.

Come fare gli hamburger fatti in casa

Passiamo ora alla ricetta degli hamburger fatti in casa.

Gli hamburger possono essere preparati con innumerevoli varianti: potete mischiare il macinato con della salsiccia, con del formaggio, con le erbe aromatiche, con dei salumi tritati e via dicendo, a seconda del vostro gusto peronale.

In questa ricetta, prepareremo quattro hamburger semplicissimi, con 480 grammi di carne macinata (quella che avete scelto dopo i nostri consigli), qualche ciuffo di prezzemolo fresco ed infine uno o due pizzichi di sale e pepe.

Mischiate insieme tutti gli ingredienti, come avete fatto per le polpette, e poi separate il composto in 4 parti uguali, ognuna da circa 120 grammi.

Date poi ad ogni porzione la forma di un hamburger, utilizzando un coppapasta di circa 10 cm di diametro o dando la forma con le mani.

Per la cottura degli hamburger, è importante che la padella sia ben calda prima di cominciare. Posizionate poi gli hamburger sopra la padella, senza aggiungere olio o grasso di altro tipo. Aspettate per qualche minuto e l’hamburger si staccherà da solo. Girate, aspettate ancora qualche minuto e gustatevi i vostri ottimi hamburger fatti in casa!

RICETTE & CONSIGLI

Biscotti con strutto al posto del burro

In questo articolo spiegheremo come fare dei biscotti con strutto al posto del burro, ideali per una golosa merenda o per accompagnare il caffè o tè.

Carne cruda alla piemontese

La carne cruda alla piemontese è una ricetta della tradizione che può essere servita come antipasto, leggero, ricco di sapore e sofisticato. La ricetta originale piemontese prevede che la carne sia battuta al coltello, cioè tagliata senza l’impiego di macchinari e senza riscaldarla.

Filetto di maiale alla griglia

Il filetto di maiale alla griglia è un secondo piatto magro e semplice da realizzare anche per chi non è esperto in cucina. Richiede però una particolare attenzione nella cottura perché altrimenti rischia di diventare asciutto e stopposo.

Insalata di carne cruda

L’insalata di carne cruda è una deliziosa e raffinata pietanza, realizzata con pochissimi ingredienti. Perfetta sia come antipasto che come secondo piatto, vi stupirà per il perfetto equilibrio tra la morbidezza della carne cruda e la vivacità dei condimenti freschi e genuini.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Lightbox