Come rendere morbide le fettine di vitello in padella?

19 Lug 2021

Le fettine di vitello in padella sono un secondo di carne semplice e last minute, adatto per quei giorni in cui si ha poco tempo a disposizione per mettersi ai fornelli e ci si pone la classica domanda: cosa cucino oggi?

Sono indicate anche a chi presta particolare attenzione alla linea perché sono poco caloriche, ma gustose e succulente. Come ottenere delle fettine di vitello in padella morbide?

Vi diamo qualche consiglio e due ricette facili e veloci alla portata di tutti per cucinare le fettine di vitello.

La cottura della carne di vitello

Se volete gustare delle fettine di vitello tenere che si sciolgono in bocca, il segreto è cuocerle per pochi secondi in una padella rovente o su una griglia, in modo che restino rosa all’interno. L’olio di cottura resterà pulito e saporito e si potrà utilizzare come condimento per la carne. Il vantaggio di questo piatto è che è veloce da realizzare ma allo stesso tempo gustoso.

Scegliendo le vaschette nere a marchio Forma potrete ottenere delle fettine di vitello in padella morbide e saporitissime nel giro di qualche minuto, una garanzia assoluta di qualità e freschezza. Le vaschette nere propongono solo carne sarda proveniente dai nostri allevamenti e confezionata nella nostra filiera.

Vediamo due modi per cucinare il vitello in padella.

Fettine di vitello con pomodorini

Ci vorranno solo 15 minuti per preparare questa ricetta che vi salverà la cena. Ecco gli ingredienti:

  • 500 g fettine di vitello Forma
  • 200 g Pomodorini
  • Timo fresco
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla rossa
  • Olive nere

Per prima cosa battete la carne: stendetela tra due fogli di pellicola trasparente e schiacciate con il batticarne per ottenere delle fettine sottili.

Tagliate i pomodorini a metà e la cipolla finemente. Fate rosolare la cipolla a fiamma viva per 3 minuti in una padella con l’olio, coprite con il coperchio e abbassate la fiamma. Aggiungete il timo e lasciate che appassisca. Poi togliete il timo e versate i pomodorini. Fate cuocere per 5 minuti a fiamma dolce e salate.

Aggiungete le fettine di vitello, le olive, il pepe e regolate di sale. Lasciate cuocere per altri 10 minuti. Portare in tavola aggiungendo del timo fresco.

Scaloppine di vitello al limone

Delicate fettine di vitello ricoperte con una salsa profumata e deliziosa che renderà la carne ancora più morbida. Le scaloppine al limone sono una ricetta classica che conquista tutta la famiglia, un secondo piatto sano, semplice e veloce da realizzare. Ma per fare un sughetto dal sapore equilibrato e azzeccare i giusti tempi di cottura per ottenere della carne tenera, bisogna seguire i nostri consigli!

Ingredienti:

  • Fettine di vitello Forma – 600 g
  • Succo di limone
  • Olio extravergine d’oliva
  • Farina q.b.
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Sale q.b.

Battete le fettine aiutandovi con un batticarne, coprendole con la carta da forno. In una padella antiaderente fate scaldare l’olio extravergine d’oliva o in alternativa il burro, e intanto infarinate le fettine di vitello. Eliminate la farina in eccesso; in caso di intolleranza al glutine utilizzate la farina di mais. Quando l’olio sarà ben caldo, adagiatevi le fettine e fatele rosolare da entrambi i lati, un paio di minuti.

Lasciate la padella sul fuoco ma trasferite le fette di carne. Ora spremete un limone per ricavarne il succo e versatelo nella stessa padella usata per la carne. Versate il vino bianco e fate evaporare.

Rimettete nuovamente il vitello in padella, salate e mettete un coperchio. Quando il sughetto sarà diventato cremoso, le vostre fettine saranno pronte!

Togliete dal fuoco e servite le fettine ben calde, irrorandole col sughetto al limone.

Il tocco in più

Con le scaloppine di vitello potete preparare numerose ricette, quella che vi abbiamo proposto è la più classica, ma potete provare anche le scaloppine ai funghi o alla senape.

Per ottenere una salsa al limone ancora più cremosa, vi basterà stemperare la punta di un cucchiaino di amido di mais nel sugo. Potete aggiungere anche delle erbe aromatiche a vostro piacere, come rosmarino o timo, per profumare ancora di più le vostre scaloppine.

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta fregola e salsiccia

La fregola con salsiccia è un gustosissimo primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna, che si prepara con un formato di pasta di semola molto conosciuto e tra i più antichi dell’Isola: la fregola sarda. Questo particolare formato di pasta è...

Ricetta sugo con salsiccia

Il sugo con salsiccia è un condimento saporito e sostanzioso, ottimo per realizzare un indimenticabile primo piatto di pasta: meglio se si tratta di tagliatelle o tortiglioni, ma può andar bene anche con le classiche pennette o per condire una squisita pasta al forno...

Ricetta lenticchie e salsiccia

La ricetta lenticchie e salsiccia è un piatto tipico della tradizione contadina, completo e sostanzioso che non tramonta mai. Non stiamo parlando di una cena raffinata o un pranzo da preparare al volo, ma di un piatto unico che richiede lunghe cotture…e con l’obbligo...

Ricetta funghi e salsiccia

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox