5 contorni per arrosti di carne

11 Set 2020

Ogni secondo piatto di carne che si rispetti, deve essere accompagnato da un saporito contorno che ne esalti tutto il gusto e la qualità.

Tra i contorni più gettonati, ci sono sicuramente quelli a base di verdure o legumi perfetti sia per i mesi invernali che estivi, i piselli preparati per completare un piatto a base di carne rossa o pollame, oppure le classiche patate al forno.

Ma la tradizione gastronomica italiana, nel corso degli anni, è riuscita a proporre contorni classici rielaborati in chiave più moderna, molto apprezzati sia in Italia che all’estero. Basta un po’ di fantasia e il piatto è servito!

5 contorni per arrosti di carne

Patate al cartoccio

Le patate al cartoccio sono il contorno ideale da abbinare a un secondo piatto di carne, perché le due preparazioni cuociono alla stessa temperatura, 180°C, e per lo stesso tempo, circa mezzora.

Sia l’arrosto che le patate, quindi, possono essere avvolte nella carta stagnola e cucinati in forno insieme. Le patate si possono condire in tanti modi diversi: con un pizzico di rosmarino, prezzemolo e uno spicchio d’aglio nella sua versione più semplice, oppure con formaggi fusi e salumi come pancetta e lardo croccanti.

Scegli quel che più si addice al tuo piatto, e servi in tavola!

Caponata

Conosciuta in tutta Italia, la caponata è un contorno composto da tre ingredienti principali che affondano le radici nella tradizione gastronomica nostrana: pomodori, melanzane e basilico.

Perfetto da abbinare a un secondo piatto di carne, c’è chi la prepara in vari modi: con o senza uva passa, con o senza concentrato e così via. Ma c’è un elemento in comune a tutte le ricette: l’uso del condimento agrodolce, che dona alle verdure un sapore unico.

Scegli la tua versione preferita per accompagnare il tuo arrosto e stupire i tuoi ospiti!

Pomodorini confit

I pomodorini confit sono un delizioso contorno dal gusto intenso e dolce, ideale in abbinamento a un secondo piatto di carne.

Dopo averli divisi a metà, basterà insaporirli con sale, pepe e zucchero (c’è chi predilige quello di canna), e chi preferisce anche con aglio e timo tritati.

Aggiunta una spolverata di origano secco e un filo d’Olio extravergine di oliva, si lasceranno in forno per 2 ore a una temperatura di 140°C.

Il segreto è far asciugare l’acqua di vegetazione dei pomodorini, facendo attenzione a non farli seccare!

Cipolle di Tropea caramellate

Originarie della Calabria, oggi le cipolle di Tropea sono apprezzate in tutta Italia per il loro gusto unico e inconfondibile e possono essere preparate in vari modi per realizzare ricette sempre originali.

Perfette per condire delle bruschette come antipasto, ma anche in vaschetta come sfizioso contorno da abbinare a un secondo piatto di carne ed esaltarne il gusto e la qualità.

Prepararle è semplicissimo: per prima cosa sbucciate le cipolle ed eliminate le due estremità. Dopodiché tagliatele a rondelle e disponetele in una padella insieme allo zucchero semolato e quello di canna, mescolateli per bene e aggiungete 250 g di acqua.

Cuocete per circa un’ora a fuoco moderato finché il composto non sarà scurito e il liquido quasi del tutto asciugato.

Versate in una ciotola e servite insieme al vostro arrosto!

Cavolfiori gratinati

I cavolfiori gratinati sono una preparazione casalinga, molto apprezzata d’inverno in abbinamento a un secondo piatto di carne.

È un contorno dal gusto irresistibile, per la crosticina che si crea in cottura che nasconde una sorpresa finale: un cuore cremoso di besciamella e Parmigiano!

La preparazione è molto facile e non richiede molto tempo: dopo aver lessato i cavolfiori per circa 15 minuti, disponeteli in un recipiente e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo imburrate una teglia da 20×20 cm e preparate la besciamella, che non dovrà risultare troppo densa.  Disponete i cavolfiori nella teglia e versate sopra la besciamella in modo da ricoprire le verdure.

Dopodiché cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 10 minuti. Passate alla modalità grill a 220° e cuocete altri 10 minuti, in modo da ottenere una crosticina dorata.

I vostri cavolfiori sono pronti da servire!

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta pasta, zucca e salsiccia

La pasta con zucca e salsiccia è un primo piatto rustico e saporito perfetto per la stagione autunnale, che unisce in modo equilibrato dolcezza e sapidità per accontentare tutti i gusti. Questa accoppiata è un classico della cucina italiana particolarmente apprezzato...

Ricetta risotto con salsiccia

Il risotto con salsiccia è un gustoso primo piatto particolarmente apprezzato per il suo gusto deciso e l’invitante profumo, facile da preparare e adatto a qualsiasi occasione. Veloce ed economica, questa succulenta pietanza si prepara in pochi passaggi e secondo...

Ricetta salsiccia e patate

Quella tra salsiccia e patate è un’accoppiata vincente che conquista i palati degli amanti della carne e dei piatti tradizionali della cucina italiana, soprattutto per il gusto e la facilità di preparazione. Perfetto per una grigliata tra amici o per un pranzo in...

Ricetta polenta e salsiccia

La ricetta polenta e salsiccia è un piatto povero della tradizione gastronomica italiana, apprezzato e preparato soprattutto nei mesi invernali. L’origine della preparazione, infatti, è della zona settentrionale d’Italia e, in particolare, del Veneto. È una ricetta...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox