Qual è la cottura dell’hamburger?

21 Lug 2020

L’hamburger di carne è un piatto gustoso e versatile che da sempre mette d’accordo grandi e piccini! C’è chi preferisce prepararlo all’americana come condimento per un panino, insieme a qualche foglia di lattuga, pomodoro e salse a piacere, e chi invece lo cucina da solo per realizzare secondi piatti prelibati, magari accompagnato da una porzione di patatine fritte: un grande classico. Quel che conta, del resto, è che la carne sia ben cotta. Ma cosa significa, nel concreto?

Cosa fare prima della cottura

Cuocere gli hamburger potrebbe sembrare un’operazione molto semplice e banale, e di per sé lo è! Ma ci sono una serie di piccoli accorgimenti ai quali è bene prestare attenzione per evitare che la carne si indurisca o, peggio, si secchi.

Prima di cuocere gli hamburger, infatti, bisogna ricordarsi di tirarli fuori dal frigorifero almeno un’ora prima: così le fibre avranno modo di distendersi e la cottura sarà uniforme. Per lo stesso periodo di tempo, quindi, l’hamburger andrà disposto su un piatto a temperatura ambiente in modo che la carne, ancora fredda, non perda la sua morbidezza e, soprattutto, si cuocia in modo uniforme anche al centro senza rischiare di bruciarlo.

La cottura perfetta

Il metodo più utilizzato per cuocere gli hamburger alla perfezione è la cottura su piastra, ma si può preparare anche al forno o ancora al microonde. La prima cosa da tenere bene a mente è non aggiungere grasso di alcun tipo in cottura, perché già la carne tenderà a rilasciarne dei suoi. La seconda riguarda lo spessore dell’hamburger: quello ideale è di 2 centimetri, così che la carne cuocia in modo uniforme.

È consigliabile, poi, utilizzare una superficie di cottura ben calda: che sia una padella antiaderente, una piastra (meglio se quella del barbecue) o un forno. Soltanto quando si avrà raggiunto una temperatura elevata, potrete iniziare a cuocere gli hamburger. Infine, la carne per preparare l’hamburger è molto delicata, perciò mai schiacciarlo: la parte più esterna, dopo il primo shock termico, si caramellizza e permette ai succhi di non fuoriuscire. Se si schiaccia, si rompe questa sorta membrana e si rischia di ottenere un hamburger asciutto e poco saporito.

Hamburger in padella o sulla piastra

Se si vuole preparare i classici hamburger con le striature sulla carne, meglio cuocere gli hamburger su una bistecchiera. In caso contrario, anche una padella antiaderente farà un ottimo lavoro. Questo metodo di cottura richiede generalmente: 2 minuti per lato se si vuole ottenere un hamburger al sangue; 4 minuti per lato per chi, invece, preferisce la cottura media.

Hamburger al forno o al microonde

Un metodo di cottura meno utilizzato è quello al forno, spesso per paura che la carne si secchi. Ma anche in questo caso, ci sono dei trucchi utili per ottenere una cottura perfetta. Per evitare di ottenere degli hamburger troppo asciutti, infatti, è consigliabile stenderli su una teglia ricoperta da carta da forno e coprirli con un foglio di alluminio in modo da non perdere i succhi contenuti all’interno. Il tempo di cottura ideale è di 10 minuti a 180°C.

Per chi, infine, non ha molto tempo per seguire tutti i passaggi, si possono cuocere gli hamburger al microonde: azionate per 3 minuti alla massima potenza e il piatto è servito!

 

RICETTE & CONSIGLI

Ricetta pasta, zucca e salsiccia

La pasta con zucca e salsiccia è un primo piatto rustico e saporito perfetto per la stagione autunnale, che unisce in modo equilibrato dolcezza e sapidità per accontentare tutti i gusti. Questa accoppiata è un classico della cucina italiana particolarmente apprezzato...

Ricetta risotto con salsiccia

Il risotto con salsiccia è un gustoso primo piatto particolarmente apprezzato per il suo gusto deciso e l’invitante profumo, facile da preparare e adatto a qualsiasi occasione. Veloce ed economica, questa succulenta pietanza si prepara in pochi passaggi e secondo...

Ricetta salsiccia e patate

Quella tra salsiccia e patate è un’accoppiata vincente che conquista i palati degli amanti della carne e dei piatti tradizionali della cucina italiana, soprattutto per il gusto e la facilità di preparazione. Perfetto per una grigliata tra amici o per un pranzo in...

Ricetta polenta e salsiccia

La ricetta polenta e salsiccia è un piatto povero della tradizione gastronomica italiana, apprezzato e preparato soprattutto nei mesi invernali. L’origine della preparazione, infatti, è della zona settentrionale d’Italia e, in particolare, del Veneto. È una ricetta...

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox