Ricetta funghi e salsiccia

4 Dic 2020

La ricetta funghi e salsiccia è tra le più apprezzate durante la stagione autunnale, quando iniziano le scampagnate alla ricerca di funghi porcini e champignon! Un grande classico a cui non si può rinunciare, soprattutto in quelle serate più fresche, quando c’è bisogno di scaldarsi a tavola coi sapori caldi autunnali.

È un secondo piatto molto semplice da preparare, completo e saporito, in cui il sapore deciso della salsiccia si armonizza perfettamente con la morbidezza dei funghi, lasciando sul palato un gusto unico e inconfondibile.

Per realizzare al meglio la ricetta funghi e salsiccia, seguite tutti i passaggi di seguito!

Ricetta funghi e salsiccia: ingredienti e procedimento

La ricetta funghi e salsiccia è un secondo piatto ideale da proporre per una cena in famiglia o con amici. Semplice e veloce da preparare, il tutto sta nella freschezza e qualità dei due ingredienti principali: i funghi, meglio se consumati freschi appena raccolti. E la salsiccia, meglio se si tratta della salsiccia fresca Forma, realizzata soltanto con carni di qualità selezionate.

Ingredienti

  • 400 g di salsiccia fresca Forma
  • 400 g di funghi freschi (porcini o champignon)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 ml di vino bianco
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa, bisogna pulire per bene i funghi: lavateli sotto l’acqua fresca per togliere i rimasugli di terriccio e asciugateli tamponando con un panno di cotone. Dopodiché tagliateli a pezzi e teneteli da parte dentro un contenitore.

Preparate gli ingredienti per realizzare il soffritto, tagliando la cipolla a fette e facendola appassire in una padella antiaderente in abbondante olio caldo insieme a uno spicchio d’aglio.

A questo punto, aggiungete le salsicce precedentemente spellate e sbriciolate, e lasciatele rosolare per qualche minuto. Bagnate, poi, con il vino bianco finché non sarà evaporato. Aggiungete i funghi.

Lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti a fuoco vivace, mescolando spesso per non far attaccare gli ingredienti alla padella. Quando saranno ben cotti, regolate di sale e pepe e unite il prezzemolo tritato.

Servite il piatto con funghi e salsiccia ancora ben caldi, magari accompagnati da una pagnotta casereccia che renderà la ricetta ancora più saporita!

Blog

Come conservare il guanciale

Il guanciale viene stagionato a crudo, per almeno 60 giorni, dopo varie fasi di lavorazione. A seconda del tipo di salume (stagionato, fresco e cotto) cambiano i tempi di conservazione. Ecco come conservare il guanciale.

Quanto durano le salsicce fresche sottovuoto?

Il sottovuoto è un metodo moderno, pratico ed economico per conservare, marinare e persino cuocere la carne. Nasce con lo scopo di conservare più a lungo gli alimenti.

Quanto durano gli affettati sottovuoto?

È importante conoscere le regole per la conservazione degli alimenti al fine di evitare rischi e sprechi. Per quanto riguarda i salumi, siano essi interi, a tranci o già affettati, ci sono degli accorgimenti da seguire.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox