3 ricette di carne veloci

30 Ott 2020

Un piatto di scaloppine ai funghi, una fettina di manzo con un goccio di limone oppure le classiche polpette al sugo? Sono tantissime le varietà di ricette che si possono realizzare per un gustoso secondo piatto di carne. 

Da nord a sud, la tradizione gastronomica italiana offre molte varianti di secondi piatti a base di carne, tutte saporite e ricche di sostanze nutritive per il nostro organismo (Leggi “Cosa contiene la carne”). 

E, anche per chi non ha molto tempo da trascorrere in cucina, può sempre realizzare delle ricette di carne veloci senza rinunciare a tutto il gusto di questo alimento prelibato.  

Ecco di seguito alcuni esempi per preparare dei secondi piatti di carne deliziosi! 

Spezzatino di manzo

Un grande classico della cucina italiana è senza dubbio lo spezzatino di manzo, un secondo piatto di carne dal gusto unico, che può essere preparato in semplici passaggi se non si ha molto tempo a disposizione per cucinare.  

Per prima cosa, disponete una pentola sul fuoco con il brodo di carne e lasciate in caldo. Nel frattempo, pulite sedano, carota e cipolla e tagliate le verdure a cubetti. Aggiungete timo, salvia e rosmarino. Tagliate, infine, la carne a cubetti di circa 4-5 cm. 

In seguito, alzate la fiamma e lasciate cuocere per circa 10 minuti, regolate di sale e pepe e spolverizzate con la farina finché non si sarà tostata (bastano un paio di minuti). Per non farla bruciare, mescolate di frequente. 

Sfumate il tutto con il vino rosso e lasciate evaporare completamente. Dopodiché coprite il composto con il brodo di carne caldo. Disporre il coperchio sopra la pentola e lasciate cuocere a fiamma media per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto.  

Assicuratevi che lo spezzatino sia giusto di sale, e a questo punto non vi resta che gustare il vostro secondo piatto di carne! 

Vitello tonnato

Piatto tipico della cucina piemontese, il vitello tonnatovitel tonnè, è tra i secondi piatti di carne più apprezzati da grandi e piccini. Si prepara velocemente in pochi passaggi: il segreto sta nella cottura della carne, che bisogna seguire per ottenere delle fettine morbide e gustose.  

La prima cosa da fare è pulire e tagliare le verdure, sbucciare la carota e dividerla in due parti e, man mano che si dispongono gli ingredienti in una ciotola, aggiungere anche l’aglio intero senza camicia.  

Dopodiché si passa alla pulizia della carne, eliminando eventuali cartilagini o filamenti di grasso. In una pentola disponete il pezzo di girello e le verdure tagliate, una foglia di alloro e 2-3 grani di pepe nero (o in alternativa, una spolverata). 

Versate il vino bianco, poi l’acqua che dovrà coprire il tutto, salate e infine aggiungete l’olio. Accendete il fornello e attendete che l’acqua raggiunga il bollore, poi eliminate la schiuma via via che affiorerà in superficie.  

Chiudete il coperchio e cuocete a fiamma media per circa 40-45 minuti, ricordando di misurare di tanto in tanto la temperatura del cuore della carne che non dovrà superare i 65°C. Una volta cotto il pezzo di carne, lasciate scolare e togliete il garofano e il pepe. 

Recuperate un terzo del brodo e lasciatelo restringere a fiamma alta per una decina di minuti, e a fine cottura scolate le verdure in un recipiente.  

Si passa ora alla preparazione della salsa. Dopo aver fatto rassodare le uova in un pentolino, tagliatele in 4 parti e disponetele in una ciotola insieme al tonno sgocciolato, le acciughe sott’olio e i capperi dissalati. Poi aggiungete un po’ di brodo.  

Frullate il tutto con un frullatore ad immersione (va bene anche il mixer) e all’occorrenza aggiungere un altro po’ di brodo. Continuate a frullare finché non avrete ottenuto un composto liscio e dalla consistenza che preferite.  

Arrivati a questo punto, la carne dovrebbe essere completamente fredda. Tagliatela in fette sottili con un coltello a lama liscia, disponete le fettine in un piatto da portata e versate la crema ottenuta. Per dare un tocco in più, decorate con i frutti di cappero ed ecco pronto il vostro delizioso secondo piatto di carne! 

Polpette al sugo

Tra i secondi piatti di carne più amati dai bambini (e non solo!), le polpette al sugo sono un pasto gustoso e completo facile e veloce da preparare.  

Per prima cosa disponete in una ciotola i seguenti ingredienti: pane grattugiato, carne macinata mista o del tipo di carne che preferite, un uovo, sale e pepe. Amalgamate il tutto fino a realizzare un composto omogeneo.  

Dopodiché prendete di volta in volta un pezzetto di impasto per formare delle sfere del peso di 20 grammi l’una. Una volta pronte, fate scaldare l’olio in una pentola antiaderente e una volta che sarà caldo disponete le polpette di carne.  

Versate la polpa di pomodoro, poi l’acqua, aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura a fiamma bassa per 15-20 minuti. Quando sono pronte, aromatizzate con un po’ di origano e sarete pronti a gustare un ottimo secondo piatto di carne! 

Blog

Come cucinare il filetto di bovino adulto

Il filetto è una carne molto richiesta e gradita anche per il fatto che le sue preparazioni richiedono pochi minuti di cottura e ben poche elaborazioni.

Come tagliare il guanciale

Il guanciale, reso celebre da alcuni piatti tipici della cucina italiana, come gli spaghetti alla carbonara e alla amatriciana, è un salume ricavato dalla carne del maiale.

Che cos’è la lonza di maiale?

La lonza è un taglio di carne ricavato da un muscolo e senza ossa del maiale. Per comprendere meglio cos’è la lonza di maiale occorre fare una distinzione tra nord e centro Italia.

Che salume è la coppa?

Per realizzare la coppa si utilizzano i muscoli del collo del suino e le carni vengono prima salate e massaggiate e poi vengono insaccate all’interno di un budello. Ecco le varie fasi.

News Aziendali

È online il nuovo sito

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Nuova immagine per Forma Carni

I nostri stabilimenti si trovano a Macomer, nel Marghine, ovvero nel cuore della Sardegna. Qui si sviluppa la nostra filiera e qui lavoriamo.

Forma, il BBQ dell’estate

Arriva l’estate. E con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto, anche per pranzo o a cena. I Barbeque si accendono e le occasioni si moltiplicano, perché niente è più buono e coinvolgente di una bella grigliata in compagnia della famiglia o degli amici, nel...

WordPress Video Lightbox